Di seguito tutte le poesie pubblicate sul blog, in ordine cronologico.
 
 
Di oretta (del 29/05/2009 @ 10:39:09, in Album diario maggio 2009, linkato 21506 volte)

Auguste Renoir

 

A me il gioco piace quando si vince tutti insieme, e vorrei non aver vinto una gara di sci cinquantasei anni fa, perché stavo scoprendo la poesia e la vittoria m’impedì di parlarne.

Uno dei miei fiorai sostiene che ho scritto una poesia in elogio del gioco e la vorrebbe per un amico appassionato giocatore. Io gioco a bridge, da quando avevo dodici anni, e gli ho portato la poesia per il bridge.

Giocare a bridge è stare in compagnia

mescolando i pensieri con le carte,

è agitare problemi nella mente

con piccole scommesse insieme e contro,

è evitare politica e conflitti

discorsi filosofici e poetici,

è godersi il ripetere variando,

fin tardi nell'età, di astuzie e regole.

 

L’amico del fioraio però ne ricordava un’altra. Cercando le poesie per le strisce ho trovato:

 

In debito con gli altri per il fare

e in credito con troppi del non fare.

Da soli si finisce nichilisti

in compagnia si può giocare a carte

con il caso e la sorte per non dire

per essere d’accordo stare insieme.

 

La porterò stamattina al fioraio con la copia di un dipinto d’Auguste Renoir.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (27)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 15:38:36, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 6487 volte)

Vito Melotto

 

Non andare oltre il limite aspettare

procedere con calma stare quieti

non negare il già fatto sistemarlo

non perdersi nel troppo vuoto nulla

di parole passate non più tempo.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (25)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 15:36:37, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 8790 volte)

Vito Melotto

 

Una cosa alla volta rallentare

c’è tempo per disfare e per rifare

ascoltare pareri ripartire

adagio senza fretta senza ansia.

La giornata si allunga il tempo avanza

e le cose pian piano poi si fanno.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (21)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 15:33:50, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 6952 volte)

Vito Melotto

 

Il metodo è il silenzio meraviglia

che dà ritmo alle immagini ricordo

scandendo nel profondo ritmo e suono.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (24)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 13:07:14, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 27150 volte)

Vito Melotto

 

La poesia reinventa la ragione

e rinnova i motivi avanti e indietro

dell’agire dell’essere del fare

rispecchiando la storia e la memoria

nel cielo del futuro e del destino.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (22)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 13:04:31, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 10604 volte)

Vito Melotto

 

Il passato che torna o non ritorna

ridà vita al presente o lo rinnega.

Ritrovare la storia e la memoria

dei limiti il possibile il crudele

degli errori le colpe le vendette

dà diritto alla vita nel futuro.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (36)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 13:01:59, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 8876 volte)

Vito Melotto

 

Trovare una misura altra e dolce
nella città tranquilla e senza ansie.
Guerra e pace notizie tutto e nulla
si possono con calma sceverare.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (16)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 12:59:50, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 6916 volte)

Vito Melotto

 

Il bene che si cambia con il male
inventando cercando almanaccando
ed il male del meglio che s’infiora
per semi nuovi piante boschi cedui
e città di foreste da esplorare
diventate diverse pietre e genti.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (45)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/05/2009 @ 12:49:17, in 000 per l'arte di Vito Melotto, linkato 8968 volte)

Vito Melotto

 

La poesia che incanta e disispera
che dà voce alle foglie e guarda il cielo
calpesta la città cammina in terra
per non perdere il fiato proprio e altrui.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (21)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 27/05/2009 @ 17:01:17, in 000 per l'arte di Maria Letizia Palamà, linkato 5632 volte)

Maria Letizia Palamà

 

Non voglio di nuovo

per lui raccontare dei luoghi

coi fiori e coi frutti

degli alberi il cielo e le stelle

col tempo e lo spazio

che cerco di vivere e amare

seguendo il destino.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (19)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8