\\ Poesie d'autore online : Storico : Ed. L'Aggiustapendoli - A mia madre (inverti l'ordine)
Di seguito tutte le poesie pubblicate in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di oretta (del 12/01/2008 @ 18:04:15, in Ed. L'Aggiustapendoli - A mia madre, linkato 64871 volte)

“La mamma, la mia mamma” urlavo dentro
attaccata al tuo collo, io che piangevo.
Beppino, ti ricordi nostra madre,
te la ricordi, Beppi, ti ricordi?

C’era il vento tra i viali al cimitero
e solo due bambini tra le tombe,
gli uccelli pigolavano e un piccone 
battuto su una pietra risuonava.

Ho portato a mia madre i gigli rossi,
quelli che sulla terra sanguinavano
sulla cima dei monti calpestati
anche in Grecia dai piedi dei pastori.

Le rose del mio pianto rifioriscono
sulla tua tomba, madre che sei morta.
Madre, mammina bella, madre mia
che mi hai dato la vita perché io viva.

 
Pagine: 1