Contro la burocratizzazione
Di oretta (del 18/03/2009 @ 11:04:37, in Album diario marzo 2009, linkato 16023 volte)


Bardella


“Lo stato canaglia” di Piero Ostellino, presentato ieri in un pubblico dibattito per il Corriere della Sera, racconta che il disastro italiano è l’eccesso di leggi. Abbiamo dieci volte più leggi della Germania e della Francia. Il disastro politico italiano è la burocratizzazione.
Ieri sera la poetessa Maria Pia Quintavalla ha presentato nel salotto Caracci l’antologia della sua opera poetica con traduzione inglese, molto interessante. Maria Pia una vecchia e cara amica, che era nella giuria di un primo premio di poesia da me vinto molti anni fa e mi aiutò nella stesura dell’Aggiustapendoli, mio primo libro pubblicato. Per riuscire a pubblicare i suoi libri  di poesia impiega anni. L’editoria è burocratizzata.

I modi di parlare e rapportarsi
i luoghi per trovarsi e riconoscersi
i lavori le leggi le abitudini
son tutti da rifare e reinventare.