Ordine e dismisura
Di oretta (del 02/01/2009 @ 07:45:15, in Poesie di Capodanno, linkato 17166 volte)

Gabriele Poli
Gabriele Poli

Costretta dalla sorte ho fatto ordine
sono uscita dal caos del non sapere.
Ho cambiato concetti e dismisure
ho accettato altra gente e lho perduta.
La mia diversità che costa cara
è come un patrimonio che si sfalda
perdendosi allargandosi crescendo.
Non andare oltre troppo rimanere
nei limiti aspettando senza remore.