Luoghi di incontro per letterati e artisti
Di oretta (del 27/06/2008 @ 10:15:56, in Poesia Esperienziale, linkato 36842 volte)


Il Giamaica

Di qui di là di fuori sopra sotto
era un traliccio di ritrovi e incontri
le tampe le taverne le osteriucce
e le tabaccherie coi tavolini
anche il Giamaica e poi le gallerie
e il vecchio Biffi e il giovane Aldrovandi
da voi, da me con gli altri della zona,
la nostra zona la diceva Emma
mentr'io la chiamavo zona franca.
Michele, quest'estate, ti ricordi
dicevi " Noi ci siamo divertiti".

Bisogna ricostruire luoghi di incontro per letterati e artisti, che il boom economico, la televisione e internet obbligano di necessità a reinventare.