Poesia di Gianni Sutera
Di oretta (del 27/08/2008 @ 10:33:03, in Album diario, linkato 6572 volte)

Gianni Sutera
Gianni Sutera

Vorrei perdermi nei tuoi sospiri
oppure essere un tutt'uno
con l'essere che sai di essere.

Vorrei navigare
dentro i tuoi occhi
come veliero pirata
all'assalto dei sogni
che arrivano sempre in silenzio
per lasciarti con un nodo alla gola.

Vorrei ascoltare i battiti
non del tuo cuore
quelli li conosco già
ma dei tuoi passi
che mi vengono incontro
come pendolo del tempo
nelle notti di luna
quando la tempesta
accarezza gli scogli dell'anima.

Vorrei sfamare la tua rabbia
dandoti
in comodato d'uso
i miei pensieri
che si perdono
sulle rive del fiume
quando finisce la sua corsa
e chiude gli occhi
nell'orgasmo del mare.
gianni sutera 08