Di seguito tutte le poesie pubblicate in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di oretta (del 18/11/2008 @ 12:32:30, in Album diario, linkato 11257 volte)



Le cose con fracasso e confusione
hanno a capo del fatto tanti bandoli
per fare con un aspo una matassa
svolgibile in gomitolo e tessuto
come un libro di storia e di memoria.

Oggi avvoltolo gomitoli per i giardini, la distribuzione e la politica.

 
Di oretta (del 17/11/2008 @ 10:02:40, in Album diario, linkato 16740 volte)

Litigare è il disastro la sventura
è sprecare le forze proprie e altrui.
La visione dell’altro è da comprendere
se esibisce il suo bene bello buono
difeso con furbizia e malafede.
Bello e buono accettare non distruggere.

 
Di oretta (del 16/11/2008 @ 15:37:34, in Album diario, linkato 11195 volte)

Un oggetto che cambia le abitudini
e diventa speranza di riscatto
toglie il fiato spaventa rende stanchi
ma la fortuna ha il ciuffo solo avanti
e bisogna afferrarla, dietro è calva.

 

 
Di oretta (del 15/11/2008 @ 09:33:31, in Album diario, linkato 16305 volte)


Luciano Consigli

La gentilezza di un’idea mai vista
si confonde negli occhi e si smarrisce.
Spazio tempo pazienza per variare
il punto proprio della vista idea
dentro gli occhi degli altri brutti e belli.

 
Di oretta (del 14/11/2008 @ 12:06:59, in Album diario, linkato 15505 volte)

Riprendere coraggio e ripartire
in questa terra disperata Italia
dove sembra che tutto sia in rovina
la scuola la giustizia la politica.
Per legge matematica i problemi
van posti se si vogliono risolvere.

 
Di oretta (del 13/11/2008 @ 15:00:06, in Album diario, linkato 8165 volte)

Il continuo cambiare le parole
rinnovandole insegue
per legare al presente le ragioni
del domani e dell'ieri.

 
Di oretta (del 12/11/2008 @ 10:46:14, in Album diario, linkato 12086 volte)

Topy
Topy

Se tu guardi i problemi dall'America
che é lontana e diversa
ti si quietano dentro per l'America
che é vicina ed uguale.

 
Di oretta (del 11/11/2008 @ 08:39:33, in Album diario, linkato 10761 volte)

Togo
Togo

La fatica di dire sempre altro
di rompere gli schemi del sapere
attanaglianti il buono bello giusto.
Dire la verità comunque sempre
porre sempre se stessi nel reale.

Esiste un valore etico della bellezza che i greci antichi esprimevano unendo il buono al bello. Al bar dei filosofi non mi hanno permesso di ritrovarlo finendo col sostenere che è bello ciò che piace.

 

 
Di oretta (del 10/11/2008 @ 12:55:25, in Album diario, linkato 11492 volte)


Daniela Olivieri

Un punto condiviso specchia e accresce
la voglia del futuro cambiamento.

 
Di oretta (del 09/11/2008 @ 10:19:21, in Album diario, linkato 14859 volte)

“Perché sono uscito dalla casta”, spiega in un libro Willer Bordon.
Con coraggio  ironia  e buona volontà si batte per una politica degna. Ci ho messo un po’ a capirlo.
Sono esasperata spaventata stufa. Bordon mi ha convinto che possiamo farcela.

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15