Di seguito tutte le poesie pubblicate sul blog, in ordine cronologico.
 
 
Di oretta (del 29/03/2008 @ 10:52:25, in Ed. Sotto la Pioggia - M. Kokocinski, linkato 41467 volte)

Maya Kokocinski
Maya Kokocinski

Avanti un passo indietro spazio antico
e moderno per oggi e per domani.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (266)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 28/03/2008 @ 09:10:51, in Ed. Sotto la Pioggia - A. Kokocinski, linkato 13058 volte)

Alessandro Kokocinski
Alessandro Kokocinski

Non sono questi tempi di battaglie
rabbie guerre dispetti, ma del fare
adagio con pazienza meditando.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (83)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 27/03/2008 @ 10:04:07, in Ed. Sotto la Pioggia - Zhou Zhiwei, linkato 15571 volte)

Zhou Zhiwei
Zhou Zhiwei

Il destino è una corda che si intreccia
con fili sottilissimi e capelli
È un giardino un paese una città
che compare e scompare nebbia e vento.
È un intreccio improvviso che ritorce
rimasugli di nodi trecce funi.
È il caso che si avvoltola e rabbuffa
lasciando spazio dentro fuori sopra.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (46)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 27/03/2008 @ 10:00:12, in Ed. Sotto la Pioggia - Zhou Zhiwei, linkato 25906 volte)

Zhou Zhiwei
Zhou Zhiwei

Oltre adagio nel vento in mezzo agli alberi
ricordare gli incontri disprecati
e ridare con calma alle parole
il suono collegante che innamora.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (146)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 24/03/2008 @ 17:58:02, in Poesia varia, linkato 11629 volte)


Condividere il fare è la passione
che fabbrica ottimismo agli altri e a noi.

Ciao carisssima Oretta,
Ti mando come promesso la foto del pozzo d'acqua di cui ho iniziato la realizzazione con l'aiuto di alcuni colleghi. A Natale del 2006 ho voluto fare un regalo a un popolo che per avere l'acqua potàbile doveva percorrere più di 5 km a piedi. Adesso quei bambini possono dedicare più tempo ai compiti di scuola la gioia si legge dal sorriso splendente di questo ragazzino.
A presto
Stefan

 

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (23)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 24/03/2008 @ 10:31:14, in Ed. Sotto la Pioggia - Guatta, linkato 10428 volte)

Giuliano Guatta
Giuliano Guatta

Parole poesie bambini feste
ripetono la vita e la continuano.
Non storcere temere rifiutare
tentare andare avanti reinventare.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (29)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 23/03/2008 @ 09:57:15, in Ed. Sotto la Pioggia - Sansone, linkato 16714 volte)

Aurelia Sansone
Aurelia Sansone

È Pasqua
prendo tre tozzi di pan secco
e li frantumo sulla terrazza
un uccellino di razza sconosciuta
arriva
becchetta due volte
vola via
le norme del cielo per gli uccelli
mi sono sconosciute
2001

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (28)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 23/03/2008 @ 09:52:53, in Ed. Sotto la Pioggia - Sardella, linkato 7126 volte)

Gennaro Sardella
Gennaro Sardella

Costruire progetti coi pensieri
scopi fini ragioni in leggerezza
da discutere offrire ricambiare
trasmutando nel vento guerre e storia,
rimandare agli umani riso e lacrime
di se stessi con gli altri in prospettiva,
non cercare altre mete sopportarle
per il meglio che hanno, mai il peggio
considerar sfuggendolo al possibile.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (19)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 23/03/2008 @ 09:49:59, in Poesia varia, linkato 11545 volte)

Giocare a bridge è stare in compagnia
mescolando i pensieri con le carte,
è agitare problemi nella mente
con piccole scommesse insieme e contro,
è evitare politica e conflitti
discorsi filosofici e poetici,
è godersi il ripetere variando,
fin tardi nell'età, di astuzie e regole.
1995

 

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (24)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 23/03/2008 @ 09:01:22, in Poesia varia, linkato 11900 volte)

Giocare a bridge è stare in compagnia
mescolando i pensieri con le carte,
è agitare problemi nella mente
con piccole scommesse insieme e contro,
è evitare politica e conflitti
discorsi filosofici e poetici,
è godersi il ripetere variando,
fin tardi nell'età, di astuzie e regole.
1995

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (32)  Storico Storico  Stampa Stampa