Di seguito tutte le poesie pubblicate sul blog, in ordine cronologico.
 
 
Di oretta (del 18/03/2008 @ 16:49:25, in Ed. Sotto la Pioggia - Zhou Zhiwei, linkato 16300 volte)

Zhou Zhiwei
Zhou Zhiwei

Il destino è una corda che si intreccia
con fili sottilissimi e capelli
È un giardino un paese una città
che compare e scompare nebbia e vento.
È un intreccio improvviso che ritorce
rimasugli di nodi trecce funi.
È il caso che si avvoltola e rabbuffa
lasciando spazio dentro fuori sopra.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (36)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 19/03/2008 @ 08:07:24, in Ed. Sotto la Pioggia - Aguzzi, linkato 17730 volte)

Fabio Aguzzi
Fabio Aguzzi

La frequenza in comune condivisa
cresce cala s’inalbera ristagna
si radica aumentando frutti e fiori
si disperde nel nulla sabbia e sale.
Le ragioni degli altri insieme a noi
ci devono allargare non restringere
perché valga il reciproco che unisce
il passato e il futuro nel presente.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (20)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 19/03/2008 @ 08:10:33, in Ed. Sotto la Pioggia - Aguzzi, linkato 14919 volte)

Fabio Aguzzi
Fabio Aguzzi

Cercare di capire il cambiamento
e la modernità che è andata avanti
storpiando la politica che opprime.
con deserti di sabbia senza fiori
La dottrina politica è una scienza
che la democrazia sta commutando
con la forza internét per tutti e i media
della televisione per ciascuno.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (21)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 19/03/2008 @ 08:15:08, in Ed. Sotto la Pioggia - Aguzzi, linkato 45533 volte)

Fabio Aguzzi
Fabio Aguzzi

Un mare imprevedibile e profondo
mi ha portato col vento e la tempesta
dal deserto di sabbia sangue morte
un destino di pace danze suoni.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (51)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 20/03/2008 @ 18:18:28, in Album diario, linkato 12682 volte)

Ciao Giovanni,

sono molto contenta di non essere partita
stamattina il corpo si ribellato e si è messo a star male
ti ho telefonato e sono stata subito meglio

ho ottantun anni -non guido più - non nuoto più
non verrò al tuo matrimonio - non andrò a Pechino
per le Olimpiadi né a Shanghai per una mostra

sono nella mia casa con Max che fischietta
sto pensando un librino contro il transfert

tanti affettuosi auguri a te e a Emilia

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (11)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 20/03/2008 @ 18:22:31, in Ed. Sotto la Pioggia - Migliaccio, linkato 18927 volte)

Franco Migliaccio
Franco Migliaccio

Basta basta sparlare delle macchine
che alleviano lavoro tempo spazio:
acqua luce calore e ghiaccio in casa
voci immagini suoni auto aerei
e treni supersonici veloci.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (41)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 20/03/2008 @ 18:26:43, in Ed. Sotto la Pioggia - Migliaccio, linkato 19809 volte)

Franco Migliaccio
Franco Migliaccio

I ponti tra gli umani del linguaggio
sono cultura cose arte lavoro

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (40)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 22/03/2008 @ 09:59:40, in Ed. Sotto la Pioggia - Battistioli, linkato 22558 volte)

Claudia Battistioli
Claudia Battistioli

Un progetto del vivere ogni giorno
per ricordare ed essere quel giorno.
Non andare oltre troppo ma aspettare.

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (27)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 23/03/2008 @ 09:01:22, in Poesia varia, linkato 13494 volte)

Giocare a bridge è stare in compagnia
mescolando i pensieri con le carte,
è agitare problemi nella mente
con piccole scommesse insieme e contro,
è evitare politica e conflitti
discorsi filosofici e poetici,
è godersi il ripetere variando,
fin tardi nell'età, di astuzie e regole.
1995

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (32)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di oretta (del 23/03/2008 @ 09:49:59, in Poesia varia, linkato 13202 volte)

Giocare a bridge è stare in compagnia
mescolando i pensieri con le carte,
è agitare problemi nella mente
con piccole scommesse insieme e contro,
è evitare politica e conflitti
discorsi filosofici e poetici,
è godersi il ripetere variando,
fin tardi nell'età, di astuzie e regole.
1995

 

Articolo (p)Poesia Commenti Commenti (24)  Storico Storico  Stampa Stampa